Tu sei qui

gianluca cirignoni

E78: “BASTA CON LE BUGIE E LE RETICENZE DEL GOVERNO RENZI SULLA FANO-GROSSETO” - INTERROGAZIONE DI CIRIGNONI (UP-NCD)

(Acs) Perugia, 22 ottobre 2014 – “Dobbiamo liberare il campo dalla montagna di bugie e reticenze che il Governo Renzi sta spargendo a piene mani sulla realizzazione della Grosseto-Fano. Una infrastruttura che da oltre trentanni occupa esclusivamente le pagine dei giornali e che, sebbene mai completata, ha avuto costi di progettazione ingenti”. È quando dichiara il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (Umbira popolare-Nuovo centrodestra) annunciando di aver presentato un'interrogazione a risposta scritta alla Giunta in merito “al completamento della E78 e alla realizzazione del tratto umbro”.

TESTO UNICO SANITÀ: “L'ASSISTENZA SANITARIA PER CITTADINI UE PRESENTI IN UMBRIA PUÒ PRODURRE UN ASSALTO DI PAZIENTI COMUNITARI E LISTE D'ATTESA PIÙ LUNGHE – NOTA DI CIRIGNONI (UP-NCD)

(Acs) Perugia, 20 ottobre 2014 – Il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (Umbria popolare-Ncd) ha chiesto agli uffici dell'Assemblea legislativa dell'Umbria di eseguire nei prossimi giorni una verifica puntuale e un approfondimento dell'articolo 105 del “Testo unico in materia di Sanità e Servizi sociali”, attualmente all'esame della Terza commissione del Consiglio, quello riguardante il "Diritto di accesso alla assistenza sanitaria e ospedaliera".

COMMISSIONE STATUTO: “DAL 2010 ATTIVATI CONTRATTI A 4 SOGGETTI ESTERNI, CON COSTO ANNUO DI 60MILA EURO” - CIRIGNONI (UP-NCD) RICORDA LA SUA CONTRARIETÀ E CHIEDE VERIFICA RISULTATI

 

(Acs) Perugia, 17 ottobre 2014 - “Ad inizio legislatura mi astenni sull'atto istitutivo della Commissione speciale per le riforme statutarie. Una scelta legata alla ferma contrarietà rispetto alla possibilità, prevista nella legge istitutiva, di avvalersi di figure esterne”. Così il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (Umbria popolare-Nuovo centrodestra) che ribadisce nuovamente come tutto ciò sia “in aperto contrasto con la politica di rigore da perseguire nelle istituzioni, e in considerazione del fatto che il Consiglio regionale disponeva e dispone di un Ufficio legislativo perfettamente in grado di fare da supporto tecnico-giuridico alla Commissione, come peraltro sta facendo in questi giorni in merito alle proposte di riforma della legge elettorale regionale”.

LEGGE ELETTORALE: “INSERIRE UN LIMITE DI DUE MANDATI, ANCHE NON CONSECUTIVI, PER CONSIGLIERI E ASSESSORI REGIONALI” - NOTA DI CIRIGNONI (UP-NCD)

 

(Acs) Perugia, 14 ottobre 2014 – “Inserire nella legge elettorale il limite tassativo dei due mandati, anche non consecutivi, per consiglieri ed assessori così da garantire un giusto e sano ricambio nella massima istituzione regionale e per evitare il radicamento di posizioni di potere autoreferenziali”. È quanto dichiara il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (Umbria Popolare-Nuovo Centrodestra) in merito alla legge elettorale regionale le cui modifiche sono all'esame della Commissione Statuto.

“Inoltre – prosegue Crignoni - sarebbe importante, al fine di tutelare i cittadini e le istituzioni, inserire nel regolamento interno di funzionamento dell'Assemblea legislativa l'impossibilità per i membri dell'Ufficio di presidenza di essere rieletti dopo aver svolto il primo mandato, che dura metà legislatura”. RED/dmb

LISTE D'ATTESA: “IN ALTOTEVERE 15 MESI PER UN IMPORTANTE ESAME CARDIOVASCOLARE” - INTERROGAZIONE DI CIRIGNONI (UMBRIA POPOLARE-NCD)

(Acs) Perugia, 10 ottobre 2014 – Il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (Umbria popolare-Ncd) ha presentato un'interrogazione a risposta scritta per conoscere le motivazioni per le quali il sistema sanitario regionale “costringe un paziente residente nell'Altotevere umbro ad attendere 15 mesi per poter eseguire un importante esame cardiovascolare, un eco-doppler carotideo vertebrale”.

Nell'atto ispettivo Cirignoni rileva di non avere a tutt'oggi ricevuto alcuna risposta alla propria interrogazione, depositata oltre un mese fa, relativa all'intervento della governatrice Marini che, “su sollecitazione di una cittadina ternana indignata per i tempi biblici stabiliti dalla sanità regionale per una mammografia, con un 'miracolo' accorciò la lista d'attesa”.

PROMOZIONE UMBRIA: “CHIARIMENTI E INFORMAZIONI SUL 'FALLIMENTO' DELLA SPEDIZIONE IN CINA DI UNA DELEGAZIONE DELLA REGIONE” - INTERROGAZIONE DI CIRIGNONI (UMBRIA POPOLARE-NCD)

(Acs) Perugia, 6 ottobre 2014 - Il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (Umbria popolare-Nuovo centrodestra) all'Assemblea legislativa dell'Umbria, con una interrogazione all'Esecutivo di Palazzo Donini chiede chiarimenti e  informazioni “sulla notizia del fallimento della spedizione in Cina di una delegazione della Regione Umbria, riportata in questi giorni da molti organi di informazione”.

POLITICA: “ADESIONE A GRUPPO 'UMBRIA POPOLARE-NUOVO CENTRODESTRA' PER SOSTENERE CANDIDATURA RICCI” - NOTA DI CIRIGNONI: “SCELTA COERENTE PRESA PER IL BENE DEGLI UMBRI”

(Acs) Perugia, 30 settembre 2014 – “La mia adesione al gruppo consiliare 'Umbria Popolare-Nuovo Centrodestra' è coerente con le mie scelte, prese esclusivamente per il bene dell'Umbria e degli umbri, ed è rivolta a sostenere la candidatura a governatore dell'Umbria di Claudio Ricci”. È quanto dichiara il consigliere regionale Gianluca Cirignoni.

“L'attuale sindaco di Assisi – prosegue Cirignoni – è un politico con una visione dell'Umbria moderna ma legata alle sue radici e un amministratore capace che si è distinto per aver fatto scelte coraggiose e popolari come l'istituzione del 'Gruppo volontari per la sicurezza' che opera ad Assisi sotto il coordinamento del Comando della polizia municipale già dal 2004; per aver allontanato dalla città accattoni e campi nomadi; per aver difeso sempre e strenuamente la famiglia naturale fondata sull'unione tra uomo e donna. In Umbria, dopo 40 anni, c'è bisogno di cambiare. E questo è il momento giusto”. RED/dmb

POLITICA: MANTOVANI, MONNI E CIRIGNONI ANNUNCIANO LA COSTITUZIONE DEL GRUPPO UMBRIA POPOLARE-NUOVO CENTRODESTRA

(Acs) Perugia, 30 settembre 2014 – I consiglieri regionali Massimo Mantovani, Massimo Monni e Gianluca Cirignoni annunciano l'avvenuta costituzione del gruppo consiliare regionale 'Umbria Popolare-Nuovo Centrodestra' “a sostegno – scrivono - del progetto politico che vede la candidatura di Claudio Ricci alla presidenza della Regione Umbria. Siamo convinti che tale candidatura possa consentire finalmente una reale possibilità di cambiare l'Umbria nell'interesse dei cittadini, delle imprese, del lavoro e soprattutto delle nuove generazioni”. RED/dmb

LAVORO: “FARE CHIAREZZA SULLA MORTE, AVVENUTA A DICEMBRE 2012, DI UN ADDETTO ALLA VIGILANZA DEL CENTRO MULTIMEDIALE DI TERNI” - CIRIGNONI (UMB.R.A.) INTERROGA LA GIUNTA

(Acs) Perugia, 29 settembre 2014 - Il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (Umb.r.a.-Umbria Regione autonoma) interviene in merito alla “triste vicenda della morte del signor Moreno Francesconi, avvenuta presso il Centro Multimediale di Terni (Cmm) 21 mesi fa”. Con una interrogazione a risposta scritta, Cirignoni chiede all'Esecutivo di Palazzo Donini di sapere se risponda al vero che la ditta di vigilanza per la quale Francesconi lavorava al momento del decesso fosse “sprovvista delle autorizzazioni necessarie per lo svolgimento di quell'attività, e se la società pubblica partecipata dalla Regione Umbria che gestisce il Cmm avesse appaltato il servizio proprio a quella azienda”.