Tu sei qui

gianluca cirignoni

E78: “VITTORIO SGARBI FIRMI LA PETIZIONE 'APRIAMO LA GUINZA'” - NOTA DI CIRIGNONI (GRUPPO MISTO) CHE SABATO PROSSIMO SARÀ AD URBINO PER CHIEDERE L' APERTURA DELLA GALLERIA

(Acs) Perugia, 12 febbraio 2015 – “Sabato prossimo, 14 febbraio, parteciperò al gazebo di raccolta firme che il comitato intervalle 'Apriamo la Guinza', di cui sono membro fondatore, terrà ad Urbino in Piazza Roma”. È l'annuncio del consigliere regionale Gianluca Cirignoni (gruppo misto) che ricorda: “La nostra proposta, alternativa e complementare all'evanescente progetto di completamento della E78, ha già raccolte 3600 le firme”.

E45: “CONTRO LO SCIAGURATO PROGETTO DI TRASFORMAZIONE IN AUTOSTRADA” - CIRIGNONI (MISTO) HA PARTECIPATO AI SIT IN DI PROTESTA

(Acs) Perugia, 11 febbraio 2015 - “Ho partecipato ai sit-in di informazione e protesta che si sono tenuti nelle stazioni di servizio lungo la E45 da Città di Castello a Orte, contro lo sciagurato progetto di trasformazione in autostrada della spina dorsale della viabilità umbra”. Lo comunica il consigliere regionale del gruppo misto Gianluca Cirignoni, spiegando di aver aderito alle manifestazioni “in qualità di membro fondatore del comitato 'E45 pubblica e gratuita' e come coordinatore del comitato 'Altotevere per Ricci presidente'".

STRADA E-45: “NO ALL'AUTOSTRADA CON IL COMITATO ALTOTEVERE PER RICCI PRESIDENTE” - CIRIGNONI (MISTO) PARTECIPA AL SIT-IN DI DOMANI

(Acs) Perugia, 9 febbraio 2015 - “Quello di domani (martedì 10 febbraio ndr) lungo la E 45 è un sit-in organizzato per ribadire il fermo no alla sciagurata trasformazione in autostrada e al furto ai danni di famiglie e imprese umbre costituito dal suo inevitabile pedaggiamento”: il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (gruppo Misto) annuncia la sua partecipazione all'iniziativa contro la trasformazione in autostrada della principale arteria viaria umbra, insieme ad alcuni esponenti del “Comitato E45 pubblica gratuita” e del neo costituito “Comitato Altotevere per Ricci presidente”, di cui lo stesso Cirignoni è coordinatore, a sostegno della candidatura di Claudio Ricci per la presidenza della Regione Umbria.
L'iniziativa avrà luogo alle ore 11 di domani, martedì 10 febbraio, presso l'area di servizio di Montebello, sulla E 45, in direzione Roma. RED/pg

SPESE REGIONE: “235MILA EURO AD UNA DITTA ESTERNA PER IL PROTOCOLLO INFORMATICO” - CIRIGNONI (MISTO) INTERROGA LA GIUNTA E CHIEDE SPIEGAZIONI SUL RUOLO DI 'UMBRIA DIGITALE'

(Acs) Perugia, 6 febbraio 2015 - “La Giunta regionale spieghi per quale motivo, pur disponendo del consorzio 'Umbria digitale', appositamente costituito e operante per la fornitura di servizi informatici, ha affidato ad una società esterna il servizio di assistenza per il protocollo informatico della Regione Umbria”. Lo chiede, con una interrogazione a risposta scritta all'Esecutivo di Palazzo Donini, il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (gruppo misto).

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE: “LA GIUNTA REGIONALE SPIEGHI COSTI E BENEFICI DELL'ACCORDO CON L'ALGERIA” - UNA INTERROGAZIONE DI CIRIGNONI (MISTO)

(Acs) Perugia, 2 febbraio 2015 - “L'Esecutivo di Palazzo Donini spieghi quali saranno i costi di cui la Regione dovrà farsi carico per i cinque anni di durata dell'accordo e quali le positive ricadute per l'economia umbra”. Lo chiede, con una interrogazione a risposta scritta, il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (gruppo misto), facendo riferimento “all'accordo diretto di cooperazione internazionale con la Repubblica democratica popolare di Algeria che la Giunta Marini si sta accingendo a siglare”.

DANNI FAUNA SELVATICA: “LA GIUNTA EVITI DI SPERPERARE ULTERIORI SOLDI PUBBLICI STIPULANDO UN'ALTRA POLIZZA CAPESTRO" – NOTA DI CIRIGNONI (MISTO)

(Acs) Perugia, 31 gennaio 2015 - “La Giunta regionale si astenga dallo sperperare ulteriori soldi pubblici stipulando un'altra 'polizza capestro' a copertura dei danni provocati dalla fauna selvatica a cose e persone”. È l'auspicio espresso dal consigliere regionale Gianluca Cirignoni (gruppo misto) secondo cui “se la vecchia polizza disdettata recentemente, ed in scadenza poco prima di fine legislatura, si è rivelata una 'miniera d'oro' per la compagnia ed il broker, il nuovo contratto per il quale la Giunta si accinge ad indire la procedura negoziata sarebbe anche più oneroso per le casse della Regione”.

POLITICA: “CONTINUA L'INFORNATA ELETTORALE CON UN ALTRO AVVISO PUBBLICO PER DIRIGENTE DELLA REGIONE” - NOTA DI CIRIGNONI (MISTO)

(Acs) Perugia, 30 gennaio 2015 - “Con la pubblicazione, avvenuta in questi giorni, del terzo avviso pubblico per l'acquisizione temporanea in posizione di comando di un dirigente per il 'servizio di reingegnerizzazione e digitalizzazione dei processi dell'Amministrazione regionale e delle autonomie locali', la giunta Marini continua imperterrita nell'infornata elettorale di fine legislatura”. Così il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (gruppo Misto) che accusa l'Esecutivo regionale di “infarcire di dirigenti la già sovradimensionata e costosa macchina burocratico amministrativa regionale. Altri 83mila e passa euro di stipendio, cui aggiungere premi di risultato e buoni pasto, che graveranno sulle casse della regione”. RED/pg
 

BUONI PASTO: “IN QUESTA LEGISLATURA IL COSTO HA SFORATO ABBONDANTEMENTE I DUE MILIONI DI EURO” - INTERROGAZIONE DI CIRIGNONI (GRUPPO MISTO)

(Acs) Perugia, 28 gennaio 2015 - “Dopo un'ulteriore acquisizione di documentazione riguardante i costi dei buoni pasto della Regione Umbria, ho provveduto a integrare l'interrogazione da me recentemente presentata alla Giunta: per l'anno 2014 ci sono altri 229mila euro da aggiungere ai 170mila spesi a fine dicembre per il pagamento delle fatture relative alla fornitura di buoni pasto, che portano il totale dell'intera legislatura riferito a questa voce di spesa oltre i 2 milioni di euro”: lo segnala il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (gruppo Misto), che qualche giorno fa ha depositato un atto ispettivo sull'argomento.

E45: “BENE IL CORO UNANIME DEI CITTADINI UMBRI AL CONSIGLIO GRANDE DI PERUGIA CONTRO LA TRASFORMAZIONE IN AUTOSTRADA” - NOTA DI CIRIGNONI (GRUPPO MISTO)

 

(Acs) Perugia, 26 gennaio 2015 - “Prendo atto con soddisfazione del coro unanime, che i cittadini umbri hanno levato al Consiglio grande di Perugia,  contro la trasformazione in autostrada della E45 che è, lo ricordo, la spina dorsale della nostra viabilità e la strada maestra per ogni umbro”. Così il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (Gruppo Misto)  che ribadisce il suo “fermo no al faraonico e dannoso progetto con il quale si vogliono, tramite il pedaggiamento, rapinare gli umbri”.

Cirignoni invita la politica regionale “a riflettere sulla necessità che la E45 rimanga pubblica e gratuita; che si preveda una attività di verifica puntuale sui milioni di euro spesi per la manutenzione ordinaria e straordinaria; che si valuti la possibilità di affidarne la gestione ad un consorzio formato dalle Regioni interessate al suo passaggio, con l'Umbria capofila. Tutto ciò – conclude - come avvenuto per la strada di grande comunicazione FI-PI-LI (Firenze-Pisa-Livorno). RED/as

DANNI FAUNA SELVATICA: “UNA POLIZZA COSTOSISSIMA E GESTITA IN MODO NON TRASPARENTE” - CIRIGNONI (MISTO) DENUNCIA L'INCREMENTO DEL COSTO DEL NUOVO CONTRATTO E PROPONE L'ALTERNATIVA DELL'AUTOASSICURAZIONE

(Acs) Perugia, 24 gennaio 2015 - “La Regione Umbria non solo ha stipulato, da qualche anno, una costosissima polizza da milioni di euro per la copertura dei danni provocati dalla fauna selvatica a cose e persone (con l'esclusione dei danni alle produzioni agricole), ma si è anche resa responsabile di una gestione per nulla trasparente”. Lo denuncia il consigliere regionale Gianluca Cirignoni (gruppo misto), rimarcando che “la Giunta regionale non ha mai risposto ad una apposta interrogazione da me presentata nel 2013”.