Tu sei qui

gestione rifiuti

GESENU: “DA PROCESSO EMERGE MANCANZA VISIONE E PROGRAMMAZIONE, CAUSA DEL FALLIMENTO DELLE POLITICHE SUI RIFIUTI. DA GIUNTA TESEI MANCA DISCONTINUITÀ COL PASSATO” – NOTA DI DE LUCA (M5S)

 

(Acs) Perugia, 16 ottobre 2020 – “Dal maxi processo Gesenu emerge una mancanza di visione e programmazione che hanno portato al fallimento delle politiche sui rifiuti. La Giunta Tesei manca discontinuità con il passato”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca.

BIODIGESTORE FOLIGNO: “L'IMPIANTO DI CASONE ENNESIMA CATTEDRALE NEL DESERTO” – NOTA DI CARBONARI (M5S) CRITICA SUL PROGETTO

(Acs) Perugia, 13 luglio 2016 – “Temiamo che il biodigestore di Casone, a Foligno, sarà l’ennesima cattedrale nel deserto”. È quanto dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Maria Grazia Carbonari che chiede “al sindaco di Foligno di non forzare i tempi e sospendere a titolo precauzionale ogni tipo d’autorizzazione approvata o in itinere per lasciare il tempo alla popolazione di essere informata, d’informarsi e formarsi una propria idea”.

AMBIENTE: “UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA IN REGIONE SUL CAOS RIFIUTI” - LA CHIEDE LIBERATI (M5S)

(Acs) Perugia, 27 ottobre 2015 - “Il caso Gesenu, l’interdittiva antimafia; ancora le discariche e la loro grave e reiterata criticità ambientale; l’attrattività criminale di alcuni impianti, i conflitti di interesse, i muti intrecci tra politica e affari. Lo diciamo da tempo: è necessaria una superiore presa di coscienza da parte della classe dirigente della Regione Umbria di fronte a un simile fallimento”: lo afferma il capogruppo del Movimento 5 stelle nell'Assemblea legislativa dell'Umbria, Andrea Liberati.