Tu sei qui

ex pozzi

LAVORO: “CRISI OCCUPAZIONALE SPOLETO, AUDIZIONE IN COMMISSIONE DELLE PARTI DATORIALI E SINDACALI DELLA EX POZZI, MARAN, CEMENTIR E DELL'ASSESSORE REGIONALE” - LA CHIEDONO LIBERATI E CARBONARI (M5S)

(Acs) Perugia, 17 novembre 2017 – I consiglieri regionali del Movimento 5 stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, hanno scritto ai presidenti di Prima e Seconda commissione, Eros Brega (PD) e Andrea Smacchi (PD), affinché convochino con urgenza un'audizione sulla “grave questione occupazionale aperta anche su Spoleto – scrivono – dove tuttora non si registra alcun segno di inversione di tendenza né tanto meno elementi di concreto rilancio, con circa mille posti di lavoro a rischio”.

EX POZZI: “CI SONO 200 LAVORATORI A RISCHIO, LE ISTITUZIONI DEVONO FARE DI PIÙ” - FIORINI (LN) “DA TRE MESI CHIEDIAMO DI PARLARE CON I COMMISSARI GIUDIZIALI. BISOGNA ACCELERARE I TEMPI”

(Acs) Perugia, 5 ottobre 2017 - “Da oltre tre mesi abbiamo chiesto ufficialmente al presidente della Seconda Commissione, Eros Brega, di invitare in audizione i commissari giudiziali della Ex Pozzi di Spoleto, Simone Manfredi, Marco Sogaro ed Elena Bernardi, al fine di conoscere la situazione economico-finanziaria dell'azienda”.

EX POZZI: “LA POLITICA SI MUOVA PRESTO PER RISOLVERE UNA SITUAZIONE CHE RISCHIA DI DEGENERARE” - FIORINI E MANCINI (LN) CHIEDONO DISCUSSIONE DELLA LORO MOZIONE DOPO INCONTRO CON LAVORATORI

 

(Acs) Perugia, 25 luglio 2017 - “Discutere la nostra mozione alla prossima seduta consiliare e convocare quanto prima i commissari giudiziali della Ex-Pozzi ora Isotta-Fraschini. Le nostre richieste vanno di pari passo con quelle presentate dai dipendenti dell'azienda”. Così i consiglieri regionali della Lega Nord, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini a margine dell'incontro di oggi a Palazzo Cesaroni tra una rappresentanza dei lavoratori e l'assessore regionale Fabio Paparelli.

EX POZZI: LA PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA PORZI E L'ASSESSORE PAPARELLI HANNO RICEVUTO A PALAZZO CESARONI UNA RAPPRESENTANZA DEI LAVORATORI PRIMA DELLA SEDUTA D'AULA.

(Acs) Perugia, 25 luglio 2017 - Una nutrita rappresentanza dei 190 lavoratori della Ex Pozzi di Spoleto sono stati ricevuti a Palazzo Cesaroni, prima dell'inizio della seduta d'Aula odierna, dalla presidente dell'Assemblea legislativa, Donatella Porzi e dall'assessore regionale allo Sviluppo economico, Fabio Paparelli. Presente all'incontro anche il dirigente regionale Luigi Rossetti.

I lavoratori hanno chiesto notizie e chiarimenti rispetto al loro futuro, soprattutto in vista del termine della cassa integrazione previsto per la fine del prossimo mese di ottobre. 

EX POZZI: “CONVOCARE IN AUDIZIONE I COMMISSARI GIUDIZIALI” - FIORINI E MANCINI (LEGA NORD) CHIEDONO AL PRESIDENTE DELLA SECONDA COMMISSIONE DI ATTIVARSI

(Acs) Perugia, 23 giugno 2017 - I consiglieri della Lega Nord, Emanuele Fiorini e Valerio Mancini, annunciano di “aver presentato chiesto formalmente al presidente della Seconda Commissione consiliare, Eros Brega, di convocare i commissari giudiziali della ex Pozzi di Spoleto, Simone Manfredi, Marco Sogaro ed Elena Bernardi, per conoscere la situazione economico-finanziaria dell'azienda”. RED/

EX POZZI: “QUANDO ARRIVERANNO I SOLDI PER LA COMUNITÀ DI SPOLETO, GIÀ INSERITA NELLE AREE DI CRISI INDUSTRIALE?” - MANCINI (LEGA NORD) ANNUNCIA UNA MOZIONE

(Acs) Perugia, 17 maggio 2017 - “Finora i lavoratori spoletini e gli umbri in generale hanno visto troppe passerelle in pompa magna e striminzite buste paga che arrivano con mesi di ritardo, ennesima beffa alla dignità delle persone”. Lo dichiara il consigliere regionale Valerio Mancini (Lega nord) annunciando la presentazione di una mozione, condivisa dal capogruppo Emanuele Fiorini, con cui chiede conto all'Esecutivo di Palazzo Donini dei fondi stanziati per le aree di crisi industriale, di cui fa parte anche Spoleto.

EX POZZI: “LE INDUSTRIE METALLURGICHE DI SPOLETO SARANNO IN GRADO DI RIPRISTINARE IL NORMALE CICLO PRODUTTIVO SENZA RICORRERE ALLA CASSA INTEGRAZIONE?” - VENERDÌ, IN II COMMISSIONE, L’INTERROGAZIONE DI ZAFFINI (FARE ITALIA)

(Acs) Perugia, 5 ottobre 2011 - “Le Industrie metallurgiche di Spoleto (Ims) saranno in grado di ripristinare il loro normale ciclo produttivo senza ricorrere alla cassa integrazione guadagni?” Questa ed altre domande sul futuro dell'azienda sono contenute nell'interrogazione del consigliere Franco Zaffini (Fare Italia) alla quale, durante i lavori della Seconda commissione del Consiglio regionale fissata per venerdì, risponderà l'assessore regionale Vincenzo Riommi. “In che misura l’amministrazione regionale si sia interessata alla vicenda dell’azienda metallurgica di Spoleto – dice Zaffini – è ancora da comprendere.