Tu sei qui

corecom

CORECOM: TELEVISIONE DI COMUNITÀ, CENTRO DOCUMENTAZIONE SUI MEDIA, PROGRAMMI DELL'ACCESSO, CONCILIAZIONI TRA CITTADINI E OPERATORI – LA PRIMA COMMISSIONE APPROVA IL PROGRAMMA PER IL 2015

(Acs) Perugia, 13 novembre 2014 – La Prima Commissione dell'Assemblea legislativa ha approvato a voti unanimi il programma di attività del Corecom (Comitato regionale per le comunicazioni) per l'anno 2015.

INFORMAZIONE: IL 20 SETTEMBRE ANDATI IN ONDA SU RAITRE-UMBRIA I PROGRAMMI DELL’ACCESSO NELL’AMBITO DEI PALINSESTI REGIONALI – NOTA DEL CORECOM UMBRIA

 

(Acs) Perugia, 23 settembre 2014 - “Lo scorso sabato 20 settembre dalle ore 10 alle ore 10,30 sono andati in onda su RAITRE  Umbria i Programmi dell’Accesso nell’ambito dei palinsesti regionali.
Uno spazio autogestito e gratuito messo a disposizione dalla Rai insieme al Corecom Umbria che arriva dopo diversi anni di interruzione ed è aperto a soggetti collettivi organizzati operanti in settori di rilevante interesse sociale, alle associazioni culturali, religiose, sportive e a quanti vogliano comunicare un messaggio sociale”.
È quanto fa sapere, con una nota, il Corecom regionale che ricorda come, ogni associazione ha a disposizione un massimo di 7 minuti per esprimere e documentare il proprio messaggio. Si tratta di  “una grande opportunità per le associazioni di farsi conoscere ed espressione di democrazia e pluralismo”.

INFORMAZIONE: “IL PERICOLO MAGGIORE È L'AUTOMATISMO” - CON L'INTERVENTO DI MARCELLO VENEZIANI PROSEGUE IL DIBATTITO ONLINE DEL CORECOM UMBRIA SU “CONOSCENZA E 'SAPERE' DIGITALE”

(Acs) Perugia, 4 giugno 2014 - “Il pericolo maggiore è l'automatismo” è il titolo dell'intervento del giornalista e scrittore Marcello Veneziani, che si inserisce all'interno del dibattito on line “Conoscenza e 'sapere' digitale” (http://goo.gl/ALQNKS). Un confronto virtuale, organizzato dal Corecom, dedicato alle potenzialità, alla ricchezza e ai rischi della rete internet, che prevede contributi di autorevoli personaggi del mondo dell'informazione. Uno stimolo alla riflessione su un tema importante ed attuale come l'uso corretto della rete, rivolto in modo particolare ai giovani per stimolarli ad un approccio consapevole ai social media e alle nuove tecnologie.

INFORMAZIONE: “L'UTILIZZO DI INTERNET TRA LE FAMIGLIE ITALIANE” - CON L'INTERVENTO D LUCA CALZOLA PROSEGUE IL DIBATTITO ONLINE DEL CORECOM UMBRIA SU “CONOSCENZA E 'SAPERE' DIGITALE”

 
(Acs) Perugia, 3 aprile 2014 - “L’utilizzo di internet tra le famiglie italiane” è il titolo dell'intervento di Luca Calzola, statistico e ricercatore sociale, che si inserisce all'interno del dibattito on line “Conoscenza e 'sapere' digitale” (http://goo.gl/KA0g4f). Un confronto virtuale dedicato alle potenzialità, alla ricchezza e ai rischi della rete internet, che ogni mercoledì prevede un contributo di autorevoli personaggi del mondo dell'informazione. Uno stimolo alla riflessione su un tema importante ed attuale come l'uso corretto della rete, rivolto in modo particolare ai giovani per stimolarli ad un approccio consapevole ai social media e alle nuove tecnologie.

INFORMAZIONE: “IL WEB-INDIVIDUO BLASÉ” - CON IL SOCIOLOGO UGO CARLONE PROSEGUE IL DIBATTITO ONLINE DEL CORECOM UMBRIA SU “CONOSCENZA E 'SAPERE' DIGITALE”

(Acs) Perugia, 19 marzo 2014 - “Il web-individuo blasé” è il titolo dell'intervento di Ugo Carlone, sociologo e funzionario del Corecom dell'Umbria, che si inserisce all'interno del dibattito on line “Conoscenza e 'sapere' digitale” (http://goo.gl/3IidGU). Un confronto virtuale dedicato alle potenzialità, alla ricchezza e ai rischi della rete internet, che ogni mercoledì prevede un contributo di autorevoli personaggi del mondo dell'informazione. Uno stimolo alla riflessione su un tema importante ed attuale come l'uso corretto della rete, rivolto in modo particolare ai giovani per stimolarli ad un approccio consapevole ai social media e alle nuove tecnologie.

INFORMAZIONE: “NONNO GOOGLE E PAPÀ FACEBOOK: LA SOSTITUZIONE DEI RUOLI” - CON IL PRESIDENTE DEL CORECOM ABRUZZO LUCCI PROSEGUE IL DIBATTITO ONLINE DEL CORECOM UMBRIA SU “CONOSCENZA E 'SAPERE' DIGITALE”

(Acs) Perugia, 13 marzo 2014 - “Nonno Google e papà Facebook: la sostituzione dei ruoli”,  è il titolo dell'intervento del presidente del Corecom Abruzzo, Filippo Lucci che si inserisce all'interno del dibattito on line  “Conoscenza e 'sapere' digitale” (goo.gl/ALQNKS) . Un confronto virtuale dedicato alle potenzialità, alla ricchezza e ai rischi della rete internet, che ogni mercoledì prevede un contributo di autorevoli personaggi del mondo dell'informazione. Uno stimolo alla riflessione su un tema importante ed attuale come l'uso corretto della rete, rivolto in modo particolare ai giovani per stimolarli ad un approccio consapevole ai social media e alle nuove tecnologie.

INFORMAZIONE: “QUANTITÀ E LIBERTÀ” - CON L'INTERVENTO DI MICHELE SERRA PROSEGUE IL DIBATTITO ONLINE DEL CORECOM SU “CONOSCENZA E 'SAPERE' DIGITALE”

(Acs) Perugia, 6 marzo 2014 – Il dibattito online del Corecom “Conoscenza e 'sapere' digitale” prosegue con la pubblicazione dell'intervento del giornalista Michele Serra dal titolo “Quantità e libertà” (http://goo.gl/3iQYZd).
Si tratta del quarto contributo, dopo quello introduttivo del presidente del Corecom Mario Capanna, a questo confronto virtuale dedicato alle potenzialità, alla ricchezza e ai rischi di internet. Ogni settimana autorevoli personaggi del mondo dell'informazione propongono il loro punto di vista sull'uso corretto della rete. Uno stimolo alla riflessione rivolto in modo particolare ai giovani per spronarli ad un approccio consapevole ai social media e alle nuove tecnologie.

INFORMAZIONE: “UNA LAMBORGHINI CONTRO IL GUARDRAIL” - CON L'INTERVENTO DI ANDREA SCANZI PROSEGUE IL DIBATTITO ONLINE DEL CORECOM SU “CONOSCENZA E 'SAPERE' DIGITALE”

 

(Acs) Perugia, 28 febbraio 2014 – Il dibattito online del Corecom “Conoscenza e 'sapere' digitale” prosegue con la pubblicazione dell'intervento del giornalista del Fatto Quotidiano, Andrea Scanzi, dal titolo “Una Lamborghini contro il guardrail” (http://goo.gl/Oq9O5B).

Si tratta del terzo contributo, dopo quello introduttivo del presidente del Corecom Mario Capanna, a questo confronto virtuale dedicato alle potenzialità, alla ricchezza e ai rischi di internet. Ogni settimana autorevoli personaggi del mondo dell'informazione propongono il loro punto di vista sull'uso corretto della rete. Uno stimolo alla riflessione rivolto in modo particolare ai giovani per spronarli ad un approccio consapevole ai social media e alle nuove tecnologie. 

INFORMAZIONE: “NET-SURFING: UNA MATASSA PER L'EGO-MANIA” - CON L'INTERVENTO DELLO SCRITTORE E MUSICISTA GIULIO CASALE PROSEGUE IL DIBATTITO ONLINE DEL CORECOM SU “CONOSCENZA E 'SAPERE' DIGITALE”

(Acs) Perugia, 20 febbraio 2014 – “Net-surfing: una matassa per l'Ego-mania”, è il titolo dell'intervento dello scrittore e musicista Giulio Casale che si inserisce all'interno del dibattito on line  “Conoscenza e 'sapere' digitale” (goo.gl/Oq9O5B) . Un confronto virtuale dedicato alle potenzialità, alla ricchezza e ai rischi della rete internet, che ogni mercoledì prevede un contributo di autorevoli personaggi del mondo dell'informazione Uno stimolo alla riflessione su un tema importante ed attuale come l'uso corretto della rete, rivolto in modo particolare ai giovani per stimolarli ad un approccio consapevole ai social media e alle nuove tecnologie.

INFORMAZIONE: “LA MINACCIA DELLA RETE-TELEVISIONE” - PROSEGUE IL DIBATTITO ONLINE DEL CORECOM SU “CONOSCENZA E 'SAPERE' DIGITALE”

(Acs) Perugia, 12 febbraio 2014 – “La minaccia della rete-televisione” è il titolo dell'intervento del giornalista Armando Torno che si inserisce all'interno del dibattito on line  “Conoscenza e 'sapere' digitale”. Un confronto virtuale dedicato alle potenzialità, alla ricchezza e ai rischi della rete internet, che ogni mercoledì prevede un contributo di autorevoli personaggi del mondo dell'informazione.

Uno stimolo alla riflessione su un tema importante ed attuale come l'uso corretto della rete, rivolto in modo particolare ai giovani per stimolarli ad un approccio consapevole ai social media e alle nuove tecnologie.