Tu sei qui

corecom

CORECOM: “L’IMPATTO ECONOMICO E SOCIALE DELLO SMART WORKING IN UMBRIA” - RESI NOTI I PARTECIPANTI AL PROGETTO “TV DI COMUNITÀ 2020”

(Acs) Perugia, 8 gennaio 2021 - “Anche per il 2020 il Corecom Umbria ha tenuto fede al suo impegno: nonostante le evidenti difficoltà il Progetto ‘TV di Comunità’ si è svolto anche quest’anno ed è stato dedicato alla tematica, estremamente attuale, dello smart working e del suo impatto economico e sociale in Umbria”. Lo evidenziano la presidente Elena Veschi e i componenti del Comitato regionale per le comunicazioni, Giuseppina Bonerba e Mirko Minuti, esprimendo “soddisfazione per il lavoro svolto, con attenzione, rigore e nel rispetto dei tempi.

CORECOM: “UNA RIVOLUZIONE TUTTA DA RACCONTARE, L’IMPATTO ECONOMICO E SOCIALE DELLO SMART WORKING IN UMBRIA” - PUBBLICATO IL BANDO DEL PROGETTO "TV DI COMUNITÀ 2020"

(Acs) Perugia, 2 novembre 2020 - “L’emergenza Covid ci ha obbligato ad un distanziamento lavorativo, ridefinendo i flussi di lavoro. In questo contesto lo smart working è uno strumento indispensabile per proseguire alcune attività lavorative; certamente non è per tutti e non ha la stessa efficacia ed efficienza del lavoro in presenza, i rapporti umani sono per me insostituibili. Si amplia inoltre il divario di tutele tra lavoratore pubblico e privato, quest’ultimo a volte si vede associare allo smart working la cassa integrazione, non prevista per il settore pubblico”.

CORECOM: INSEDIAMENTO STAMANI A PALAZZO CESARONI DEL NUOVO PRESIDENTE ELENA VESCHI E DEI CONSIGLIERI GIUSEPPINA BONERBA E MIRKO MINUTI

 

(Acs) Perugia, 29 maggio 2020 - Si è svolta stamani, nella splendida cornice della Sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni, la cerimonia di insediamento del nuovo presidente Elena VESCHI e dei consiglieri Giuseppina BONERBA e Mirko MINUTI che guideranno per i prossimi 5 anni il Comitato regionale per le comunicazioni (Co.re.com.) dell’Umbria.

PRIMA COMMISSIONE (1): RELAZIONE DEL CORECOM SULL’ATTIVITÀ 2019 E DESIGNAZIONE COLLEGIO SINDACALE GEPAFIN

(Acs) Perugia, 2 marzo 2020 – La Prima commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, presieduta da Daniele Nicchi, si è riunita a Palazzo Cesaroni per esaminare la relazione del Comitato regionale per le comunicazioni sull’attività svolta nel 2019. La relazione è stata illustrata dal presidente del Corecom, Marco Mazzoni. La Commissione ha approvato all’unanimità la trasmissione dell’atto per il dibattito in Aula.

CORECOM: SEDICI VIDEO E SEI PODCAST: LA PROMOZIONE DEL TURISMO SLOW IN UMBRIA TRA I GIOVANI - I VINCITORI DI ‘TV DI COMUNITÀ 2019’ TRA TV, RADIO E ASSOCIAZIONI LOCALI

 

(Acs) Perugia, 2 marzo 2020 - Sedici video e sei podcast narrativi per promuovere il turismo lento in Umbria, tra i giovani. Tanti sono i prodotti multimediali realizzati da tv, radio e organizzazioni del terzo settore dell’Umbria con il progetto ‘Tv di Comunità 2019’ organizzato dal Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom Umbria), dedicato al “Turismo slow: raccontare per promuovere l’Umbria. Economia e cultura, il futuro è digitale”.

PRIMA COMMISSIONE: APPROVATA LA RELAZIONE DEL CORECOM SULL’ATTIVITÀ 2018 – DA CONTENZIOSI CON OPERATORI DI TELEFONIA E PAY TV RESTITUITI AI CITTADINI OLTRE 800MILA EURO

(Acs) Perugia, 25 settembre 2019 - La Prima commissione dell’Assemblea legislativa ha approvato questa mattina, all’unanimità, la relazione del Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom Umbria) sull’attività svolta nel 2018.

Il report evidenzia che sono stati 3mila 89 gli umbri che si sono rivolti al Comitato per risolvere CONTENZIOSI con operatori di telefonia e pay Tv, con un incremento del 5,5 per cento rispetto al 2017, che hanno portato a restituire ai cittadini circa 815mila euro.

PRIMA COMMISSIONE: ILLUSTRATA LA RELAZIONE DEL CORECOM SULL’ATTIVITÀ 2018 – DA CONTENZIOSI CON OPERATORI TELEFONIA E PAY TV RESTITUITI AI CITTADINI OLTRE 800MILA EURO

 

(Acs) Perugia, 24 luglio 2019 - Illustrata in Prima commissione dell’Assemblea legislativa, dalla dirigente del Servizio comunicazioni, assistenza al Corecom e agli Istituti, Rosalba Iannucci, la relazione del Comitato regionale per le comunicazioni sull’attività svolta nel 2018.

DATI SUL CONTENZIOSO sono stati 3mila 89 gli umbri che si sono rivolti al Comitato per risolvere contenziosi con operatori di telefonia e pay Tv, con un incremento del 5,5 per cento rispetto al 2017, che hanno portato a restituire ai cittadini circa 815mila euro.