Tu sei qui

commissione antidroga

TOSSICODIPENDENZA: “UN MONDO SOMMERSO E IN CONTINUA EVOLUZIONE CHE USA SOSTANZE PLURIME IN MODO INCONSAPEVOLE ED ATTRAE ANCHE I GIOVANISSIMI” - IN COMMISSIONE ANTIDROGA COMUNITÀ DI ACCOGLIENZA E 'UNITÀ DI STRADA'

(Acs) Perugia 18 ottobre 2012 – Il tema droga e morti per tossicodipendenza in Umbria  è stato oggetto di una audizione organizzata a Palazzo Cesaroni dalla Commissione regionale su “Tossicodipendenze, mortalità per overdose e fenomeni correlati”, presieduta da Luca Barberini, con i responsabili delle comunità di accoglienza e le cosiddette unità di strada: quel mondo del 'privato sociale' che più direttamente e più dal di dentro vive la realtà della droga.  Ne è emersa una situazione descritta come difficile, drammatica, in continua evoluzione; caratterizzata da un consumo sommerso di sostanze tossiche plurime che ha per protagonisti consumatori non abituali in crescita

LOTTA ALLA DROGA: “BENE L'ISTITUZIONE DI UNA GIORNATA REGIONALE, SOLLECITANDO UN MAGGIORE COINVOLGIMENTO DELLA GIUNTA” - IL PARERE DELLA COMMISSIONE CONSILIARE ANTIDROGA SULLA PROPOSTA DI LEGGE DI ROSI (PDL)

(Acs) Perugia, 20 settembre 2012 – Condivisione unanime per la “istituzione della Giornata regionale per la lotta alla droga” a condizione però che venga coinvolta maggiormente nell'iniziativa la Giunta regionale che ha ruoli specifici in fatto di prevenzione e contrasto del fenomeno, oltre che del recupero dei soggetti tossicodipendenti”.

DROGA (2): “UTENTI SER.T RADDOPPIATI DOPO IL 1997. RIAFFIORA L'EROINA ANCHE FRA I GIOVANISSIMI” - AUDIZIONE DELLE RESPONSABILI DEI DIPARTIMENTI PER LE DIPENDENZE DELLE QUATTRO ASL

 

(Acs) Perugia, 29 giugno 2012 – La Commissione di inchiesta sulle tossicodipendenze del Consiglio regionale, presieduta da Luca Barberini, ha ascoltato le responsabili dei dipartimenti per le dipendenze delle Asl 1, 2 , 3 e 4: Patrizia Lorenzetti, Claudia Covino, Sonia Biscontini e Mara Gilioni. All'audizione erano presenti anche i consiglieri della Commissione d'inchiesta sulle infiltrazioni criminali, presieduta da Paolo Brutti.


 

DROGA (1): IN COMMISSIONE ANTIMAFIA E TOSSICODIPENDENZE I RISULTATI DEL REPORT “MORTALITÀ PER OVERDOSE DA STUPEFACENTI IN UMBRIA”

 

(Acs) Perugia, 29 giugno 2012 – Si è svolta a Palazzo Cesaroni la riunione congiunta delle Commissioni di inchiesta sulle infiltrazioni mafiose e sulle tossicodipendenze del Consiglio regionale, convocata dai presidenti Paolo Brutti e Luca Barberini, per ascoltare il dirigente del servizio regionale “Programmazione socio sanitaria”, Marcello Catanelli, in merito ai contenuti del report “Mortalità per overdose da stupefacenti in Umbria”.


 

SICUREZZA: “PER COMBATTERE LO SPACCIO SERVONO PIÙ UOMINI E RISORSE, MA ANCHE ISTITUZIONI, FAMIGLIE E SCUOLE DEBBONO FARE FRONTE COMUNE” – AUDIZIONE DI BOCCALI IN COMMISSIONE ANTIDROGA

 

 

(Acs) Perugia, 10 febbraio 2012 – “Non mi sottraggo alle mie responsabilità ma vi chiedo di andare al di là delle strumentalizzazioni politiche: nel fenomeno dello spaccio di droga i Comuni sono parte lesa ed il nostro Comune, infatti, è il primo in Italia ad essere stato ammesso come parte civile nei processi contro gli spacciatori”. Lo ha detto il sindaco di Perugia e presidente dell’Anci, Wladimiro Boccali, ai membri della Commissione d’inchiesta del Consiglio regionale sulle tossicodipendenze, riunita a Palazzo Cesaroni per ascoltare i sindaci umbri.