Tu sei qui

claudio ricci

ALTA VELOCITÀ: “COLLEGARE TERNI ALLA RETE. SOSTENERE IL COMPLETAMENTO DELLA TORINO-LIONE” - RICCI (MISTO RP – IC) ANNUNCIA MOZIONE E INTERROGAZIONE

(Acs) Perugia, 30 ottobre 2018 - Il consigliere regionale Claudio Ricci (misto Rp-Ic) interviene sullo sviluppo dell’alta velocità ferroviaria con una interrogazione e una mozione, relative al collegamento di Terni con la linea veloce “per garantire alla città un concreto sviluppo socio economico” e al completamento della tratta Torino-Lione “per connettere l’Umbria e l’Italia alla rete europea all’alta velocità”.

ALTA VELOCITÀ: “DOPO PERUGIA CONNETTERE ANCHE TERNI” - RICCI (MISTO-RP/IC): “SOLUZIONE ORTE È POCO UTILE PER VALORIZZARE, A PIENO UNO DEI PRINCIPALI POLI ITALIANI”.

 

(Acs) Perugia, 29 ottobre 2018 - “Mi auguro che il Consiglio comunale di Terni si opponga incisivamente alla prospettiva, per nulla strategica, di prevedere una fermata del treno Frecciarossa ad Orte”. Così il consgliere Claudio Ricci (Misto-Rp/Ic) per il quale “sarebbe un errore imponente per i ternani e per l’Umbria”.

TRASPORTI: “PER FAR USCIRE L’UMBRIA DALL’ISOLAMENTO LA VERA PRIORITÀ È MIGLIORARE LE FERROVIE” - NOTA DI RICCI (MISTO-RP/IC)

 

(Acs) Perugia, 25 Ottobre 2018 – “Per uscire dall’isolamento la vera priorità è migliorare il trasporto ferroviario in Umbria”. È quanto dichiara il consigliere regionale Claudio Ricci (Misto-Rp/Ic) secondo il quale “ per prima cosa bisogna porre attenzione alle linee e ai servizi su ferro nelle principali città umbre e alle connessioni per i pendolari”.

QUESTION TIME: “DISSESTO E CONSOLIDAMENTO SPONDA FIUME CHIASCIO A COSTANO” - RICCI (MISTO-RP/IC) INTERROGA, ASSESSORE CECCHINI: “STANZIATI 550MILA EURO, LA PROVINCIA DEVE PERÒ RENDERLI ALLA REGIONE”

(Acs) Perugia, 16 ottobre 2018 – Nella seduta odierna dell’Assemblea legislativa, nell’ambito della sessione dedicata al question time, il consigliere Claudio RICCI (Rp-Rp/Ic) ha chiesto all’assessore Fernanda CECCHINI “lo stato delle procedure progettuali e autorizzative, dei lavori di consolidamento dei dissesti rilevati sulla sponda del fiume Chiascio in Costano, considerando che la gara d'appalto doveva essere espletata, come previsione, entro il 2015”.

IKEA: “REALIZZARE L’INSEDIAMENTO SOLO DOPO FINANZIAMENTO DEL NODO DI PERUGIA” - RICCI (MISTO-RP/IC): “UNITI PER CHIEDERE AL GOVERNO UN MILIARDO DI EURO”

 

(Acs) Perugia, 16 ottobre 2018 - “Il nuovo stabilimento Ikea può essere realizzato solo se, prima, verrà finanziato il Nodo stradale esterno alle gallerie verso Perugia. Altrimenti è facile prevedere blocchi stradali continui, file (già presenti) e pericoli per la viabilità”. Così il consigliere regionale Claudio Ricci (misto-Rp/Ic) secondo il quale “molti problemi ci saranno nelle strade ‘minori’, a Ponte San Giovanni, con indotto negativo per il traffico dell’Umbria e la viabilità fra il Sud è il Nord d’Italia”.

IKEA: “SE SI VUOLE FARE IL NUOVO INSEDIAMENTO A COLLESTRADA, SERVE REALIZZARE IL NODO DI PERUGIA” - NOTA DI RICCI (MISTO-RP/IC)

 

(Acs) Perugia, 15 ottobre 2018 – “Se si vuole realizzare Ikea a Collestrada serve il nodo di Perugia per evitare tutte le gallerie”. È quanto dichiara il consigliere regionale Claudio Ricci (Misto-Rp-Ic) a margine della riunione di oggi della Seconda commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, dove si è parlato del nuovo insediamento Ikea a Collestrada, vicino all’attuale IperCoop ( https://goo.gl/VU9MFu )”.

ECONOMIA: “SERVE UN DETONATORE ECONOMICO PER L’UMBRIA” - NOTA DI RICCI (MISTO-RP/IC) “500 MILIONI DI EURO IN 5 ANNI ALLE IMPRESE PER RECUPERARE 15/20MILA POSTI DI LAVORO”

 

(Acs) Perugia, 15 Ottobre 2018 – “Sullo sviluppo economico dell’Umbria le idee e le proposte sono molte, ma i fatti pochi: adesso occorrono i fatti”. È quanto dichiara il consigliere regionale Claudio Ricci (Misto-Rp/Ic) secondo il quale “serve un detonatore economico di 500 milioni di euro, da dare in cinque anni alle imprese per recuperare 15-20mila posti di lavoro”.

LAVORO: “DESTINARE 100 MILIONI DI EURO IN PIÙ ALLE IMPRESE CHE INVESTONO E ASSUMONO” - LA PROPOSTA DI RICCI (MISTO RP - IC) PER IL DOCUMENTO ECONOMIA E FINANZA REGIONALE

(Acs) Perugia, 9 ottobre 2018 - “Eliminare sprechi e inefficienze per recuperare, nel bilancio preventivo 2019, 100 milioni di euro in più da destinare alle imprese che innovano, attivano investimenti per lo sviluppo, creano nuove reti commerciali e assumono. Anche riducendo l’Imposta regionale attività produttive, soprattutto per le piccole attività anche artigianali”.

RICOSTRUZIONE SISMA 2016: “ORA APPROVARE LA LEGGE SENZA ALTRI RINVII O RITARDI” - RICCI (MISTO-RP/IC) DOPO IL NUOVO VOTO SULL’ATTO IN SECONDA COMMISSIONE

 

(Acs) Perugia, 6 ottobre 2018 - “La Seconda Commissione ha approvato, nuovamente (dopo che l’Assemblea legislativa aveva rinviato l’atto nella stessa Commissione - https://goo.gl/UGWMeq -), con il mio voto favorevole, il testo unico in materia di ricostruzione dopo il sisma del 2016 in Umbria. Ora, però, la legge va approvata senza altri rinvii o ritardi”. Così il consigliere regionale Claudio Ricci (Misto-Rp/Ic) che ribadisce il suo giudizio positivo sulla proposta legislativa.