Tu sei qui

claudio ricci

POLITICA: “FRA NATALE E CAPODANNO SARÀ APPROVATA LA LEGGE FINANZIARIA, SI DISCUTE SULLE RISORSE MA DELLA RICOSTRUZIONE POST SISMA NESSUNO PARLA” - RICCI: “SERVONO 23 MILIARDI E NEL 2018 DISPONIBILI SOLO 1,5”

(Acs) Perugia, 27 dicembre 2018 - Fra Natale e Capodanno sarà approvata la legge finanziaria dello Stato per il 2019. Si discute su tutto ma delle risorse per ricostruire nelle quattro regioni del centro Italia colpite dal sisma del 2016 nessuno parla. Nel 2018, come certificato dalla ragioneria dello Stato con lettera di risposta a un mio accesso agli atti, solo 1,5 miliardi di euro tutto incluso, anche il credito d’imposta per la ricostruzione privata, quando servono oltre 23 miliardi”: lo afferma il consigliere regionale Claudio Ricci (gruppo misto-RP/Ic).

CULTURA: “NEL 2019 SI CELEBRANO I 25 ANNI DAL RESTAURO DI 18 TEATRI UMBRI, LA REGIONE GLI DEDICHI UN CARTELLONE DI EVENTI E UN PRODOTTO TURISTICO” – NOTA DI RICCI (MISTO-RP/IC)

(Acs) Perugia, 27 dicembre 2018 - “Costruire nel 2019 un cartellone di spettacoli celebrativi dei 25 anni dalla ristrutturazione di 18 teatri umbri, almeno uno spettacolo per ciascun teatro, e un prodotto turistico, che potrebbe chiamarsi ‘l’Umbria vista dai teatri’, che faccia conoscere l’Umbria attraverso tali luoghi, nonché iniziative di comunicazione e promozione dedicate alla bellezza come valore socioeconomico e creativo”: lo dice il consigliere regionale Claudio Ricci (gruppo misto-RP/Ic).

QUESTION TIME (5): “SFRUTTAMENTO DELLE SORGENTI DI SANTA ANATOLIA DI NARCO” - INTERROGAZIONE DI RICCI (MISTO RP-IC), ASSESSORE CECCHINI: “SOLO COMMISSARIATO COMPETENTE PUÒ VALUTARE LA QUESTIONE”

(Acs) Perugia, 17 dicembre 2018 – Durante la seduta odierna dell’Assemblea legislativa dell’Umbria l’Aula ha discusso l’interrogazione a risposta immediata del consigliere Claudio Ricci (misto Rp – Ic) relativa allo sfruttamento delle sorgenti di Santa Anatolia di Narco. 

INFORMAZIONE ISTITUZIONALE: IN ONDA “IL PUNTO”, SETTIMANALE DI APPROFONDIMENTO IN FORMATO WEB E TELEVISIVO – IN STUDIO I CONSIGLIERI CASCIARI (PD) E RICCI (MISTO)

(Acs) Perugia, 14 dicembre 2018 – In onda il numero 337 de “Il Punto”, Settimanale televisivo di approfondimento curato dall’Ufficio stampa dell'Assemblea legislativa dell’Umbria, in onda sulle televisioni locali e sulla rete internet. https://youtu.be/QzDcPGfQgGI 

RICOSTRUZIONE: “SECONDO LA RAGIONERIA DELLO STATO PER LE QUATTRO REGIONI COLPITE DAL SISMA NEL 2018 CI SONO SOLO 1,5 MILIARDI DI EURO” - RICCI: “VISTO CHE NE SERVONO 23 CI VORRANNO 15 ANNI PER FINANZIARLA”

(Acs) Perugia, 14 dicembre 2018 - “La realtà, come la matematica, non è una opinione. Il ragioniere generale dello dello Stato italiano mi ha comunicato che ‘le risorse per cassa a valere sull’anno finanziario 2018’ per le quattro regioni del centro Italia colpite dal sisma del 2016, ammontano, tutto incluso (parte pubblica, beni culturali e privati con il credito d’imposta) a 1,5 miliardi di euro, a cui possiamo aggiungere 1,6 miliardi dall’Europa.

CENTRO SPERANZA-FRATTA TODINA: “LA REGIONE SI FACCIA CARICO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO PER RAGAZZI DIVERSAMENTE ABILI” - RICCI (MISTO-RP/IC) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

 

(Acs) Perugia, 11 dicembre 2018 – Il consigliere regionale Claudio Ricci (Misto-Rp/Ic) annuncia la presentazione di una interrogazione con la quale chiede alla Giunta “lo stato ricognitivo della situazione, afferente al Centro Speranza in Fratta Todina, correlata al trasporto per ragazzi diversamente abili e se si intende dare soluzione al problema con gli strumenti finanziari 2019 della Regione Umbria”.

POLITICA: “RIPRISTINARE I TRIBUNALI SOPPRESSI NEL 2012” - RICCI (MISTO-RP/IC) ANNUNCIA MOZIONE

 

(Acs) Perugia, 10 dicembre 2018 – “Rivedere la geografia giudiziaria ripristinando i tribunali soppressi nel 2012”. È quanto dichiara il consigliere regionale Claudio Ricci (Misto-Rp/Ic) annunciando la presentazione di una mozione con la quale chiede alla Giunta “di sollecitare il Governo nelle sedi di raccordo fra Stato e Regioni, nonché sensibilizzando i parlamentari eletti in Umbria, affinché proceda alla riapertura dei tribunali soppressi”.

ISTRUZIONE: “ALLA MIA INTERROGAZIONE CIRCA IL QUESTIONARIO SUL BULLISMO OMOFOBICO ARRIVANO RISPOSTE VIA FACEBOOK CON GRAVI MINACCE” - NOTA DI RICCI (MISTO-RP/IC)

(Acs) Perugia, 7 dicembre 2018 - “Con parole molto moderate e pacate ho attivato una interrogazione sul questionario per la prevenzione del bullismo omofobico nelle scuole umbre, in cui chiedo semplicemente lo stato ricognitivo del progetto e di sapere se tale questionario risponde alle indicazioni del Ministero che, nel frattempo, lo ha bloccato. Rispetto tutte le opinioni, soprattutto quelle contrarie, ma trovo inopportune le gravi minacce che ho ricevuto via Facebook”.

ISTRUZIONE: “QUESTIONARIO PER LA PREVENZIONE DEL BULLISMO OMOFOBICO NELLE SCUOLE, PSEUDO-PROSELITISMO, SENZA CONSENSO DELLE FAMIGLIE” - RICCI (MISTO-RP/IC) ANNUNCIA INTERROGAZIONE

(Acs) Perugia, 4 dicembre 2018 - “Alcune associazioni, fra cui il comitato ‘Difendiamo i nostri figli (Family Day)’, hanno segnalato che in alcune scuole dell’Umbria sarà prossimamente somministrato un questionario afferente al progetto di prevenzione dal ‘bullismo omofobico’, su cui chiedo una ricognizione e l’ammontare dei costi sostenuti dalla Regione, nonché se esso risponda alle direttive del Miur (19534/2018) circa l’ottenimento del previsto consenso dei genitori”: Claudio Ricci (misto-RP/Ic) annuncia un’interrogazione a risposta immediata.