Tu sei qui

assessore luca barberini

QUESTION TIME (6): “MANCATA EROGAZIONE ASSISTENZA INDIRETTA A PERSONE CON GRAVISSIME PATOLOGIE" – SQUARTA (FDI) INTERROGA, BARBERINI RISPONDE “AD OGGI DELIBERA EFFICACE E ASL INFORMATE SU INTERVENTO”

(Acs) Perugia, 6 giugno 2017 – Durante la seduta odierna dell'Assemblea legislativa dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time), il consigliere regionale Marco Squarta (FDI) ha illustrato il proprio atto ispettivo che punta a conoscere “cosa osta all'attivazione di tutte le procedure necessarie, da parte dei distretti, per l'erogazione dell'importo mensile di 1200 euro alle famiglie con persone affette da gravissime patologie invalidanti associate a malattia rara, residenti in Umbria e assistite al proprio domicilio, nonché l'entità delle risorse accantonate per questo

QUESTION TIME (5) SANITÀ: “REGIONE ATTIVI CORSI FORMAZIONE PER SPECIALISTI EMERGENZA”, SMACCHI INTERROGA; BARBERINI RISPONDE “MASSIMA ATTENZIONE PER QUESTA ATTIVITÀ”

(Acs) Perugia, 6 giugno 2017 – Nella sessione della seduta odierna dell'Assemblea legislativa dedicata al question time, il consigliere regionale Andrea Smacchi (PD) ha presentato un'interrogazione con la quale chiede alla Giunta regionale di “attivare corsi volti alla qualificazione del proprio servizio di emergenza territoriale riservati ai medici residenti in Umbria”. Smacchi ha spiegato che si tratta di un “bisogno concreto, sentito dall'intero sistema sanitario regionale.

QUESTION TIM (4) “TEMPISTICA PER RIATTIVAZIONE DEL CENTRO UNIVERSITARIO RICERCA INTERDIPARTIMENTALE ATTIVITÀ MOTORIA” - A CASCIARI (PD) RISPONDE ASSESSORE BARBERINI: “PROGETTO RIPARTIRÀ IN 3-4 MESI”

(Acs) Perugia, 8 maggio 2017 - Nell'ambito della seduta consiliare, sessione dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time) la consigliera del Partito democratico, Carla Casciari ha chiesto all'assessore Luca Barberini chiarimenti sui “tempi di riattivazione del CURIAMO (Centro Universitario di Ricerca Interdipartimentale sull’attività Motoria)”, in particolare, “per dare seguito alla convenzione siglata il 22 gennaio 2016 che permetterebbe agli specialisti del Centro interdipartimentale di continuare ad offrire una presa in carica multidisciplinare ai pazienti umbri e no

QUESTION TIME (6): "RAPPORTI CON LE FARMACIE. PROGRESSIVO ABBANDONO DELLA DISTRIBUZIONE DIRETTA” - A CARBONARI RISPONDE ASSESSORE BARBERINI: “INNOVAZIONE CHE GUARDA AI BISOGNI DEI CITTADINI"

(Acs) Perugia, 26 aprile 2017 – Durante la seduta odierna dell'Assemblea legislativa dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time), il consigliere regionale Maria Grazia Carbonari (Movimento 5 Stelle) ha illustrato il proprio atto ispettivo relativo “all'accordo regionale per la disciplina dei rapporti con le farmacie pubbliche e private e   alle ragioni del progressivo abbandono del sistema di distribuzione diretta, in controtendenza con il resto d'Italia, nonostante forti risparmi ottenibili, minore rischio di frodi e maggiore comodità per i pazienti”.

PRIMA COMMISSIONE: “VALORIZZAZIONE DELL'EX OSPEDALE DI CITTÀ DI CASTELLO” – AUDIZIONE CON L'ASSESSORE BARBERINI, IL SINDACO BACCHETTA E IL DG DELL'ASL1 CASCIARI

 

(Acs) Perugia, 5 aprile 2017 – La Prima Commissione dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, presieduta da Andrea Smacchi, si è riunita questa mattina per una audizione sulla valorizzazione dell'ex ospedale di Città di Castello. A Palazzo Cesaroni sono stati ascoltati l'assessore Luca Barberini, il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta ed il direttore generale dell'Usl Umbria1 Andrea Casciari.

QUESTION TIME (6): “NECESSARIO POTENZIARE IL PRONTO SOCCORSO DI BRANCA” - SMACCHI (PD) INTERROGA, ASSESSORE BARBERINI RISPONDE “REGISTRATI ACCESSI ANOMALI, PREVISTI MONITORAGGIO E ALTRO PERSONALE”

(Acs) Perugia, 28 marzo 2017 -  Il consigliere regionale Andrea Smacchi (PD), nella sua interrogazione discussa nella seduta odierna dell'Assemblea legislativa dedicata al Question time, ha chiesto alla Giunta regionale quali azioni intenda intraprendere “per rendere il servizio di Pronto soccorso dell'ospedale di Branca maggiormente funzionale e organizzato alla luce delle esigenze e criticità emerse nelle ultime settimane, rispetto alle quali si ritiene opportuno un costante monitoraggio dei flussi in entrata che permetta di capire se si tratta di situazioni contingenti e occasionali, o l

PRIMA COMMISSIONE: APPROVATI I PIANI TRIENNALI DEL PATRIMONIO DELLE QUATTRO ASL UMBRE E AUDIZIONE CON L'ASSESSORE BARBERINI SUL SIA

(Acs) Perugia, 15 marzo 2017 – La Prima Commissione dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, presieduta da Andrea Smacchi, ha approvato con 4 voti favorevoli (Casciari, Leonelli, Smacchi-Pd, Nevi-FI) e un astensione (Carbonari-M5S) i Piani triennali del patrimonio adottati dall’azienda Usl Umbria 1, dall’Azienda ospedaliera S. Maria di Terni, dall’azienda Usl Umbria 2 e dall’Azienda ospedaliera di Perugia, che erano già stati presentati in Commissione (https://goo.gl/A6no3P; https://goo.gl/B0kWt3).

QUESTION TIME (8): “MODIFICA AUTORIZZAZIONE STRUTTURE, COMUNITÀ E SERVIZI SOCIALI” - INTERROGAZIONE DI CARBONARI (M5S), ASSESSORE BARBERINI RISPONDE “REGOLAMENTO PREADOTTATO, NO SANATORIA”

(Acs) Perugia, 14 marzo 2017 – Nel corso della seduta odierna dell'Assemblea legislativa dell'Umbria dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time), il consigliere  Maria Grazia CARBONARI (Movimento 5 Stelle) ha illustrato l'atto ispettivo con cui chiede all'Esecutivo regionale “se corrispondono al vero le indiscrezioni circa la modifica della normativa in materia di strutture, comunità e servizi sociali a ciclo residenziale e semi-residenziale per soggetti in età minore a valenza terapeutica, che la Giunta starebbe predisponendo”. 

QUESTION TIME (5): “PRESTAZIONI SANITARIE PER STRANIERI TEMPORANEAMENTE PRESENTI” MANCINI E FIORINI (LN) INTERROGANO, ASSESSORE BARBERINI RISPONDE: “RISORSE AMPIAMENTE RECUPERATE”

(Acs) Perugia, 14 marzo 2017 – Nel corso della seduta odierna dell'Assemblea legislativa dell'Umbria dedicata alle interrogazioni a risposta immediata (question time), il consigliere  Valerio Mancini (Lega nord) ha illustrato l'atto ispettivo, firmato anche dal collega Emanuele Fiorini, con cui chiede all'Esecutivo regionale di “conoscere a quanto ammontino gli oneri relativi alle prestazioni sanitarie erogate dalle aziende sanitarie regionali a favore degli stranieri temporaneamente presenti (Stp) e se il rimborso delle stesse sia stato richiesto e ottenuto dal Ministero dell'Interno”.